Clonare Whatsapp, furto di identità tramite la versione Web e Desktop

Clonare Whatsapp è possibile? Si può veramente prendere possesso di un account? Purtroppo contrariamente a quanti pensano rubare l’identità di una persona è possibile, ma ci troviamo comunque davanti ad un’operazione che domanda sempre la collaborazione della povera vittima. Questo vuol dire che con un po’ di furbizia e attenzione è possibile evitare il furto d’identità su WhatsApp.

Quali mosse eseguire per evitare che i malintenzionati entrino in possesso del nostro account Whatsapp? Scopriamo insieme quali sono le tecniche che vengono maggiormente utilizzate dai criminali del web.

Furto d’identità tramite WhatsApp

Sia Whatsapp Web che Desktop ad oggi sono molto utilizzate. Per usarle, basta semplicemente inquadrare correttamente un QR code con la fotocamera. Proprio questa immediatezza rappresenta un rischio elevato per la propria privacy.

Clonare Whatsapp

Whatsapp per computer e Whatsapp Web sono in grado di funzionare solo se il telefono è connesso ad Internet. Tra le altre cose, se si spunta la dicitura resta connesso prima di fare l’accesso, si può accedere alle proprie chat senza dover necessariamente rifare la scansione del QR. In pratica, questo vuol dire che un criminale del web potrebbe entrare in possesso momentaneamente del vostro telefono, fare l’accesso a Whatsapp per computer o web sul proprio PC e ottenere un accesso continuo alle vostre conversazioni. Spesso chiedendo di far fare una telefonata veloce o far vedere il telefono ad altri potrebbe esporci a queste tecniche fraudolente.

Clonare Whatsapp: come proteggersi

Il consiglio è quello di controllare costantemente le sessioni di Whatsapp per computer e Whatsapp web aperte sul vostro account. Riuscirci è semplice, ecco gli step da seguire:

  • Avviate Whasapp sullo smartphone;
  • Successivamente andate nel menù impostazioni-Whatsapp web o desktop dell’app;
  • Su sistema operativo Android, il menù delle impostazioni appare cliccando sul tasto con i tre puntini situato in alto sulla destra.

Se c’è qualche attività che non riconoscete, cliccate sul tasto disconnettiti da tutti i PC e tutti i computer collegati a Whatsapp web in men che si dica perderanno l’accesso all’applicazione. Anche perché se il malintenzionato riesce a clonare il nostro account può anche scoprire dove ci troviamo ed i conseguenza attuare possibili truffe ed azioni illecite rivolte alla nostra persona.

Come difendersi dalla clonazione di Whatsapp

Sapere come difendersi è fondamentale, ecco qualche consiglio da adottare:

  • Non prestare il telefono a persone sconosciute e non lasciare il telefono incustodito nei luoghi pubblici.
  • Proteggere lo smartphone utilizzando un PIN sicuro
  • Impedire la visualizzazione dei messaggi nella lock-screen

Clonazione di WhatsApp: i migliori metodi di sicurezza per evitare di essere clonati

Per evitare la clonazione di whatsapp sicuramente le nostre raccomandazioni sono:

In conclusione, sapersi difendere sul mondo del web ai tempi d’oggi è fondamentale. I rischi quando si naviga e utilizzano applicazioni rispetto a qualche anno fa sono molto più elevati. Furto di identità e non solo possono intaccare la privacy di ognuno di noi. State attenti e soprattutto seguite i consigli riportati in questa guida.